Chatta con noi

Parla con i nostri esperti. Vedi gli orari >>

i nostri servizi

Scopri i servizi a te dedicati >>

GHB, la droga dello stupro

GHB, la droga dello stupro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Il GHB (o acido gammaidrossibutirrico) è un farmaco utilizzato dai medici per il trattamento dell’insonnia e dell’alcolismo. E’ noto sul mercato illegale come “droga dello stupro” perché viene spesso impiegato per indurre nelle ragazze sedazione/rilassamento, perdita del controllo e della capacità di opporsi a richieste inopportune, e abusarne così sessualmente.
Quali sono gli effetti?
Gli effetti principali del GHB sono: stato confusionale, perdita del senso della realtà e della capacità di coordinamento. Compaiono spesso: nausea,vomito e problemi muscolari. Può indurre un abbassamento della capacità di resistere ad atti contro la propria volontà.
Quali sono i danni derivanti dall’uso?
Nei casi più gravi possono verificarsi convulsioni, collasso, coma e morte.

Se la assumi provi un senso di stordimento, incapacità di reagire e perdi anche la memoria a breve termine, cioè la capacità di ricordare ciò che è accaduto nelle ultime ore. Più la dose è elevata, più aumenta il rischio di provare nausea, vomito, vertigini, mal di testa, confusione, problemi respiratori e disturbi della memoria. Possono inoltre manifestarsi contrazioni muscolari incontrollabili simili ai sintomi di una crisi epilettica.

Oltre ai rischi per la salute, particolarmente inquietante è il fatto che questa sostanza può essere aggiunta di nascosto alle bevande per favorire la violenza sessuale.
In caso di consumo da lungo tempo ed in forti quantità, sono state osservate situazioni di dipendenza fisica accompagnata dai sintomi dell’astinenza.
Come fare per evitare il rischio?
Per non incorrere nel rischio di assumere GHB è consigliabile:
– Evitare situazioni e luoghi a rischio
– Non bere mai dal bicchiere offerto da persone sconosciute e/o di cui non ti fidi
– Farsi sempre aprire la bottiglia in tua presenza.

Se qualcuno vuole convincerti ad assumere GHB rispondi senza esitare “NO”.
Resistere all’uso delle sostanze e a chi fa pressione perché vengano utilizzate non è facile, ma sicuramente è possibile.
FAI SEMPRE RISPETTARE LA TUA SCELTA!

Nessuno può importi cose che contrastino con le tue decisioni, ma se non riesci a farle valere chiedi subito aiuto a qualcuno di cui ti fidi o ad un esperto di Esplosivamente.