Chatta con noi

Parla con i nostri esperti. Vedi gli orari >>

i nostri servizi

Scopri i servizi a te dedicati >>

Pornografia online

Pornografia online

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Nell’era di Internet e dei social network si corre sulle autostrade informatiche a grande velocità e con notevole padronanza. Si cerca musica, films, comunicazione di gruppo, interazione. Si cercano anche informazioni sulla sessualità e ci si imbatte nella pornografia.

Ti sarà capitato navigando in rete, di cercare materiale pornografico e, spinto dalla curiosità, di ricercarlo in futuro grazie anche alla facilità di accesso e alla garanzia di anonimato. Questa attività virtuale, infatti, è disponibile nella privacy della propria stanza, non controllata da imposizioni familiari e dal giudizio altrui che possono limitare il proprio comportamento e anonima.

Le attività maggiormente praticate sono:

ñ  Guardare foto o video erotici

ñ  Leggere materiale sessuale

ñ  Utilizzare chat erotiche

ñ  Scambiarsi e-mail ed immagini esplicitamente sessuali

ñ  Condividere fantasie sessuali

ñ  ‘Esibirsi’ in diretta, grazie alla webcam, guardando e lasciandosi guardare.

L’utilizzo di materiale pornografico è molto più comune fra gli adolescenti maschi rispetto alle femmine ed è spesso ricercato come stimolo eccitatorio e masturbatorio e per poter acquisire informazioni sulle procedure sessuali e sulle manovre possibili da utilizzare poi nelle relazioni della vita reale.

Gli uomini sembrano ricorrere maggiormente alla visione solitaria di immagini e filmati e all’utilizzo di siti a contenuto erotico-sessuale; le donne, invece, ricorrono maggiormente alle chat-line e le chat-room, in cui predomina l’elemento di conversazione e di scambio.

 

 

Come può mettere a rischio la mia salute fisica?

L’utilizzo continuo e frequente del materiale pornografico on-line può incidere sulla salute causando a lungo termine uno stato di “assuefazione” comportando:

ñ  Un calo del desiderio sessuale

ñ  Problemi di erezione

ñ  Problemi di eiaculazione (precoce, ritardata, impossibile).

 

 

 

Come può influire sulla mia salute mentale?

La pornografia on-line può compromettere la salute mentale in vari modi:

ñ  Si può rimanere molto infastiditi o turbati da quest’esperienza

ñ  L’esposizione ad immagini sessuali violente senza tenerezza e affetto può costituire un fattore di rischio per lo svilupparsi di comportamenti aggressivi e violenti

ñ  L’utilizzo di questo tipo di attività fornisce un’immagine irrealistica e distorta della sessualità e del rapporto uomo/donna “senza ostacoli” e “senza responsabilità” che può influenzare in maniera negativa le mie opinioni e i miei comportamenti futuri

ñ  Spendere tempo ed energie in questo mondo erotico virtuale, può causare isolamento e allontanamento dalle relazioni reali, e può avere ripercussioni negative sul rendimento scolastico o professionale.

 

 

Può creare dipendenza?

 

Sì, può creare dipendenza. Vi sono una serie di indicatori fondamentali per aiutare a capire se il comportamento è diventato problematico:

 

ñ   L’utilizzo di materiale pornografico on line e/o la partecipazione a chat erotiche diventano un pensiero e un bisogno costante nella quotidianità determinando chiusura ed isolamento dal mondo esterno

 

ñ  Il tempo dedicato on line diventa sempre più lungo e vengono ricercate, giorno dopo giorno, esperienze sessuali sempre più intense e rischiose

 

ñ  Si manifestano stimoli di astinenza in caso di sospensione o di riduzione forzata, per esempio si diventa agitati o irritabili quando si cerca di autocontrollarsi o fermare la pratica del sesso on line

 

ñ  Aumentano i conflitti interpersonali e relazionali dovuti all’uso continuativo di Internet.

 

 

Cosa posso fare per controllare l’utilizzo di materiale pornografico su Internet?

 

Se ritieni che il tuo comportamento stia diventando un problema chiedi subito aiuto e parlarne con qualcuno.

 

Alcune persone possono ridurre o interrompere il tempo trascorso su internet da sole, ma se non ci riesci è importante parlarne con qualcuno, con un genitore, con un amico di cui ti fidi, o con consulenti specialisti di Esplosivamente che possono sostenerti in questo percorso.

 

 

A.I.

Ancora Covid

Nel pieno della seconda ondata della pandemia scatenata dal Covid 19 che emozioni ci sono? Come stai? Reagire e stare con una seconda ondata e’ spesso piu’ complesso che affrontare l’inizio di qualcosa. Hai dovuto abituarti alle mascherine, a un diverso modo di stare con l’Altro, piu’ distante, ad abbandonare

Immagine corporea e sport

Come influisce sulla nostra immagine corporea  un’attività sportiva in cui corpo, movimento, “governo” di essi assumono una grande importanza? È ben noto che in età evolutiva, in particolar modo, lo sport può agire da fattore protettivo, ad esempio riducendo il rischio di problemi di sovrappeso, può avere effetti positivi a

Mal di…o “solo” ansia?

L’imbarazzo fa arrossire, la paura sudare freddo, l’amore battere il cuore e l’ansia prima di un esame fa rallentare la salivazione. Sono solo alcuni esempi che però mostrano chiaramente come corpo, emozioni e sentimenti siano strettamente legati tra loro. Spesso è infatti proprio il nostro corpo che parla, che si

Ancora Covid

Nel pieno della seconda ondata della pandemia scatenata dal Covid 19 che emozioni ci sono? Come stai? Reagire e stare

Immagine corporea e sport

Come influisce sulla nostra immagine corporea  un’attività sportiva in cui corpo, movimento, “governo” di essi assumono una grande importanza? È

Mal di…o “solo” ansia?

L’imbarazzo fa arrossire, la paura sudare freddo, l’amore battere il cuore e l’ansia prima di un esame fa rallentare la