Chatta con noi

Parla con i nostri esperti. Vedi gli orari >>

i nostri servizi

Scopri i servizi a te dedicati >>

Scrivere emozioni

Scrivere emozioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Scrivere mi è sempre piaciuto, perchè mi aiuta a sfogarmi. Spesso in passato quando ero confusa circa le mie emozioni, o quando nessuno riusciva a capirmi fino in fondo, scrivere era una buona soluzione per far chiarezza dentro di me.

Ora che mi trovo qui a parlare della mia esperienza lo trovo molto più difficile, ma forse è perchè so che qualcuno mi leggerà, ma paradossalmente è proprio questo il motivo che mi ha portato a scivere su questo sito: condividere i miei vissuti.

Fin da piccola sono stata molto insicura. Penso di essere stata tra le bambine più insicure al mondo, tanto timida e tanto fragile che spesso mi chiamavano “piagnucolona”.

Ovviamente odiavo questo soprannome, ma con il tempo ho cercato via via di dargli meno peso o forse mi ci riconoscevo…non so.

Crescendo mi sono resa conto di avere un profondo interesse per la mente umana e per le relazioni che si instaurano e così ho scelto una scuola che mi permettesse di studiare questi argomenti

Credo che la scuola sia un luogo di incontri e di scontri sociali, dove i ragazzi si mettono a confronto con il loro essere, ma…con alcune eccezioni.

Essendo timida temevo di di poter incontrare problemi con i compagni e invece…sono diventata quasi l’opposto di quello che ero prima, o meglio mi sono creata un’immagine/corazza per sembrare sempre sicura e convinta delle mie azioni.

Questo da un lato mi ha aiutata a non isolarmi, ma dall’altro le persone vedendo in me troppa sicurezza spesso mi definivano in modi offensivi.

Devo confessare che queste reazioni mi creano un po’ di tristezza perchè infondo mi sono sentita quasi costretta ad essere così, per piacere alla gente, per non essere più la “piagnucolona”.

Scrivendo le mie emozioni, ho capito che dentro di me ci sono due persone differenti, o meglio due parti : una sicura ed una insicura. Sono sempre divisa tra queste due estremità e questo mi crea grande fatica.

Fuggo la mia insicurezza perchè mi ha portato ad avere problemi maggiori con il mio essere facilitando l ‘insorgere di complessi sia sul mio fisico che sul mio carattere…non mi sono mai piaciuta.

Purtroppo non posso dire di aver risolto ancora questo mio problema, ma forse scrivendo ho raggiunto una maggiore consapevolezza che mi porta ad accettarlo come partre di me e soprattutto inserito in una fase adolecsenziale che di sicuro non aiuta!

 

L. 17 anni.

Gli Anime degli adolescenti

Negli ultimi tempi c’è una novità nel modo in cui tuo figlio passa il suo tempo libero: gli Anime. Gli Anime, termine che deriva dall’inglese animation, sono la versione animata dei Manga ovvero dei famosi fumetti giapponesi. Se ti stai preoccupando e chiedendo come mai tuo figlio adolescente sia tornato